Intagli di vetri
04/10/2010
Tra la seconda metà dell'800 e i primi decennni del '900 si sviluppò la produzione di oggetti d'uso comune realizzati in vetro molato.
Questa lavorazione ha il pregio di dare all'oggeto finito una particolare lucentezza, grazie ai molti punti di rifrazione della luce.
Vasi e barattoli, candelieri e alzate, ma anche scatole e interi set da toilette e scrivania, andarono a far parte della dote di moltissime case.
Oggi è facile imbattersi in alcuni di questo oggetti che possono tornare a far parte di ciò che si usa quotidianamente.
Se ne trovere qualcuno non esitate ad acquistarlo e a farlo entare a buon diritto nella vostra tavola.
I vasi possono diventare delle biscottiere, le scatole, zuccheriere o saliere mentre le alzate sono perfette per presentare piccoli dolci o confetti.
Ricordate che le più pregiate sono quelle con il bordo lavorato a traforo, risalgono al periodo 'secondo impero'.
Divertitevi a decorarle con nastri colorati, che farete passare attraverso quei fori, così come si faceva all'epoca.
BACK