Tagli di luce e disegni di ombre.
16/03/2016
Lo ripeto e lo ripeterò sempre... dobbiamo imparare a guardare ciò che ci circonda con occhi diversi, in questo modo ne ricaveremo sicuramente molte sorprese e la nostra fantasia potrà seguire percorsi inaspettati.
Immaginate per esempio di voler fare una passeggiata in una meravigliosa città quale è Lecce...
Tutto attira la vostra attenzione e stimola la vostra passione per la bellezza, immaginate però di voler leggere la città che vi si presenta dinnanzi, come se fosse un libro illustrato, nel quale luci e ombre si rincorrono e raccontano una storia.
La storia di facciate di palazzi che, a volte si abbracciano tra loto e a volte discutono su chi sia il più bello o il più alto cercando di proiettare la loro ombra sul chi hanno di fronte. Scoprirete una danza fatta di linee dritte e linee curve, di diagonali che si sovrappongono ad archi, di silouette che si intrecciano in minuetti silenziosi...
Guardate con occhi diversi e tenete gli occhi puntati vero il cielo...my dear friends!
BACK