Una cena nel cuore di Firenze!
29/04/2015
Firenze, città meravigliosa, amata e invidiata in tutto il mondo, regala a tutti i suoi visitatori, scorci e panorami impagabili, sulla città e sulle colline circostanti, ma solo a pochi privilegiati ospiti, che hanno la fortuna di varcare il portone di Palazzo Gondi, offre viste inimmaginabili.
Entrare nell’intima corte interna, in cui si è accolti dal mormorio della fontana posta al centro e salire l’imponente scalone che porta al piano nobile, è già una grande emozione.
Varcare le soglie delle prestigiose sale riccamente affrescate e poi, da lì, salire sulle terrazze che abbelliscono il palazzo come un prezioso diadema, è un apoteosi dei sensi.
Che dire della cupola del Duomo, che sembra così vicina da poterla toccare ed entra con solennità nelle camere più riservate e come non rimanere senza parole di fronte alla maestosità della torre del Palazzo della Signoria, che sembra emergere da dietro le siepi di gelsomino che circondano tutti gli affacci delle terrazze…?
E poi, la tavola, fulcro della raffinata arte di vivere, sulla quale vetri, porcellane, argenti, ori e preziosi ricami compongono una sinfonia armonica, pronti ad accogliere i fortunati ospiti di un luogo così bello…
 

Si ringraziano:

Palazzo Gondi-Pampaloni-Moleria Locchi-Baroni
BACK