Soft Touch
15/01/2015
 Vi ho già parlato di come nascano le tendenze e di come queste, siano frutto della sensibilità di chi raccoglie, da più parti, messaggi diversi che parlano però la stessa lingua.
Attraverso le pagine della mia rivista IMMAGINA, vi racconto, quelle che, secondo me, possono diventare spunti per definire temi e atmosfere per la vostra casa, i vostri eventi, la vostra vita.
Le tendenze, rispondono alle esigenze intime di ognuno di noi e corrispondono alle mancanze o alle aspirazioni che il momento in cui ci si trova, fa vivere ai più.
Ecco dunque che, in un momento in cui tutto sembra più difficile e ciò che troviamo fuori dalla porta di casa, ci spaventa più di quanto non ci possa attrarre, nasce la necessità di compensazione con qualcosa che sia caldo, morbido, accogliente, intimo.
Ciò di cui si sente il desiderio è un tocco delicato, un “soft touch” che ci può arrivare dalla morbidezza di un cuscino, dal calore di una coperta, dal morbido abbraccio di una poltrona comoda.
Vestite la vostra casa e vestite la vostra festa dunque.
Scegliete coperte e cuscini per la vostra casa, sentendo quali sensazioni vi regala il solo fatto di accarezzarli, ma pensate anche a rendere morbida la vostra tavola con dettagli in feltro che userete come sottopiatti, fili di lana o cotone per legare i tovaglioli e sbizzarritevi nella scelta dei tessuti più morbidi per realizzare inusuali tovaglie.

BACK