Profumo di basilico e lavanda...
27/10/2014
All'Esedra di Santo Stefano, prestigiosa residenza nobiliare della famiglia Durazzo ed ora location esclusiva per eventi speciali, curati dalle proprietarie Orietta e Raffaella Rimassa, responsabili del salotto Garini Immagina Eventi di Genova, ho realizzato un particolarissimo matrimonio estivo.
La chiesa, di architettura barocca e la villa, di aspetto austero ma raffinato, mi hanno suggerito di mescolare temi a me cari, come l'opulenza del barocco, appunto, e la freschezza degli elementi naturali che si trovano negli uliveti della villa e che sono richiamati dalla ricercatezza dei prodotti naturali, come olio e pesto, prodotti dalle terre della Tenuta dell'Esedra.
Bianco, avorio, rosa, i colori scelti per gli allestimenti, ma anche una squillante nota di verde, che, qua e lĂ , punteggiava le scenografie, declinandosi nella delicatezza di un cesto di santini o nella dolcezza di un alzata di confetti. Per i tavoli importanti candelieri in ferro battuto, dipinto di bianco su cui svettavano alte le candele, rendevano l'atmosfera, un misto di scenografica eleganza e commovente poesia. Per l'assegnazione dei posti a tavola una serie di cartoncini alternati a vasetti, cestini, lanterne decoravano un albero posto in prossimitĂ  della zona dedicata alla cena.
A chiudere la notte, la torta nuziale, decorata con tralci intrecciati di profumatissima lavanda

BACK