Un ricevimento in un club esclusivo
20/06/2014

Ci sono luoghi dove l'aria che si espira è più rarefatta che in cima alla montagna più alta del mondo. Non c'entra la metereologia, e tutta una questione di esclusività e lusso che nella riservatezza di un circolo privato, nel corso dei secoli si è andata stratificando.

E proprio qui, in queste stanze particolari, nel cuore più antico di Londra, dove generazioni di famiglie borghesi e nobili per essere ammessi hanno dovuto farsi presentare da almeno tre soci senza peraltro avere la certezza di entrare a farne parte, ho organizzato un pre-wedding davvero speciale.


Guardate le fotografie, pensate all'atmosfera ovattata che attraversa ogni angolo di questa vecchia dimora, e immaginate quanto, un appassionato della storia dell’arte del ricevere e del vivere, abbia potuto trarre soddisfazione da questa avventura.


Ma se questo è il ricevimento che annuncia il matrimonio, dove avrò messo in scena il vero wedding day…?

Fotografie e progetto Angelo Garini. Testo Elisabetta Guida

BACK