Il potere del disegno
09/12/2013
Purtroppo non tutte le forme di vita esistenti godono della stessa stima. Ad esempio è cosa nota che a rovinare la reputazione dei cipressi sia stata la mitologia greca. Ma per quanto riguarda le verdure, l’unico elemento a loro sfavore potrebbe essere quello di non avere la bellezza abbagliante dei fiori.
Però quante sensazioni, quanto sapore e quanto gusto regalano. Senza di loro qualsiasi pranzo non sarebbe più lo stesso. Tuttavia i pregiudizi sono fatti per essere sconfitti, ed é per questo che esistono artisti come Gianluca Biscalchin. Allora eccolo fare disegni che riescono a rendere tutto il carattere di quello che passa per i nostri piatti, trasformandolo in ricette disegnate, soggetti monotematici, decori per tovaglie. Addirittura, riesce ad esprimere con un colpo di matita, il senso di una città attraverso il gusto. E pensare che tutto nacque da un carciofo.
D’altra parte anche per Arcimboldo le verdure ebbero una grande importanza. Certo, in questo caso, utilizzate in modo scherzoso, ma chi può dire che siano meno belle di una rosa? Semplicemente sono diverse.
(A settembre è uscita la sua prima guida informale, spiritosa, all’alta cucina di Gianluca Biscalchin, Pret a gourmet, edito da Mondadori)

I diritti delle fotografie appartengono a Gianluca Biscalchin, e in ordine di pubblicazione le ultime due riguardanti la riproduzione fotografica di due opere di Arcimboldo, rispettivamente a juliejordanscott e franzconde.

BACK