Una terrazza in cima alle nuvole
20/11/2013
Spremute, torte, uova, biscotti, tè e caffè cambiano sapore, e non è una questione di ricetta, o di miscela usata, dipende dalla circostanza. Per cui, più che mettersi ai fornelli, questa volta sarà una questione di allestimento. Quindi sarà opportuno l’utilizzo delle vostre ceramiche ed argenterie migliori, abbinate ad una principesca tovaglia.
Dovrete pensare ai fiori, che non possono mancare nel modo più assoluto, pena l’impressione che alla vostra tavola, qualunque espediente vi inventiate, mancherà sempre qualcosa di essenziale, dando quella sensazione stonata e disarmonica all’insieme.
Immaginate tutto questo, preparato proprio accanto ad una grande vetrata che affaccia su un terrazzo fiorito di quelli che dominano i tetti delle città, e così, alzarsi una domenica mattina e tra qualche chiacchiera ed un biscotto osservare la bellezza del mondo. Certo avere un appartamento con caratteristiche simili aiuta ma lo fa anche la fantasia con disegni o modellini di città in miniatura…



BACK