In un mondo magico
15/10/2013
L’autunno è un’improvvisa folata di gioia. Come se il mondo si fosse dimenticato di chiudere una finestra e dall’universo si fosse intrufolata, con una brezza leggera, una polvere magica… Il suo effetto è lo stesso di una manciata di coriandoli colorati lanciati in aria. Infatti per l’occasione la natura si tinge di giallo, rosso, arancio e viola passando attraverso sfumature e colori di una bellezza folgorante. Le piante diventano un incanto, le foglie si trasformano nel fiore più bello che mai si abbia avuto il piacere di vedere.
E noi che abitiamo questo mondo fatato, possiamo creare delle composizioni floreali assolutamente divine solo ispirandoci a questi colori. Si potrebbe anche approfittare di un pomeriggio libero, magari passeggiando in qualche giardino, o ancora meglio in un bosco, per raccogliere qualche foglia caduta da un albero. Saranno l’elemento imprescindibile di un mazzo di fiori tanto bello da essere magnetico.

In ordine di pubblicazione:
1- ©Taylor Lord, http://www.tailorlord.com
2- Garden Designer Elisabetta Pozzetti; allestimento Cip Garden, Como.
3- Garden Designer Elisabetta Pozzetti; allestimento Cip Garden, Como
4- Arbusti, erbacee e graminacee in veste autunnale. Le piante sono messe a dimora in vasche di teak in occasione di un giardino effimero presentato a Orticolario 2013 su progetto di Elisabetta Pozzetti per conto di Cip Garden, Como.
5- Rami, bacche e fiori d’autunno (Elisabetta Pozzetti garden designer per conto di Cip Garden, Como).
6- © fiori by Lynne, http://www.fioribylynne.co.uk


BACK