Giustizia è fatta
12/09/2012
Se Venere è nata dalla schiuma delle onde, i gioielli estivi più modaioli del momento arrivano dalla plastica. Esattamente dalle bottiglie di aranciata, coca cola, acqua minerale ecc.. L’importante è che non siano altro che plastica, che le abili mani da cui prenderanno forma siano quelle di Barbara Messe e che in comune con la dea dell’amore abbiano l’amore per il mare.
Finalmente, dopo anni in cui è stata considerata poco più di un rifiuto e gettata con assoluta nonchalance ovunque intorno a noi, qualcuno ne ha scoperto la nobiltà. Anche Philippe Starck sarebbe d’accordo, dal momento che la considera il materiale del futuro.
Dunque d’ora in avanti ripuliamo il mondo e riempiamoci di gioielli!
BACK