Allestire l'estate
24/07/2012
L’estate è allegria spensierata, come la semplicità stuzzicante di un bicchiere d’acqua, ghiacciato e frizzante, quando si è accaldati.
Forse perché il clima aiuta a lasciarsi alle spalle le noie quotidiane e l’indolenza consente di concentrarsi su tutto quello che durante l’anno si tende a mettere in secondo piano. Qualcuno di noi ha la possibilità di passare qualche giorno nei luoghi del cuore. Sicuramente tutti hanno l’occasione di uscire più spesso e frequentare molto di più gli amici.
Dunque perché non cogliere l’occasione e creare per un pranzo un allestimento assolutamente estivo? Dove ceramiche, bicchieri, tovaglie e sedute saranno così libere di essere come credono, da stupire di entusiasmo? Allora le pentole si trasformeranno in sgabelli e vasi, la paglia intrecciata mostrerà come anche i fiori abbiano una vita segreta. I piatti con i decori più preziosi stupiranno per la fantasia.
E quando i vostri amici prenderanno tra le mani la brocca dell’acqua, bianchissima, in stile primo ‘900, ma con una leziosa maniglia giallo felicità, non potranno che abbandonarsi alla gioia.
BACK