Non è troppo tardi
27/06/2012
Ogni clima in ogni latitudine ha le caratteristiche perfette per far nascere un fiore. La stagione estiva porta con se’ un vortice di scampagnate, gite fuori porta, viaggi. Ed ognuna è occasione per conoscere nuove piante che potranno abbellire giardini, terrazze, balconi ed ambienti interni.
Abitare in Italia, con stagioni diverse e definite, permette di sperimentare, al variare del clima, la bellezza di nuovi meravigliosi fiori. Per esempio significa approfittare di un viaggio in Inghilterra per conoscere nuove varietà di rose per la prossima primavera, o decidere di creare per i mesi più caldi e umidi un giardino tropicale, magari approfittando anche di un piccolo specchio d’acqua per questo scopo. Oppure ancora, vuol dire creare un giardino roccioso.
Ma anche dilettarsi con le bordure può essere molto appassionante. Si possono inventare magici itinerari o scenografie da favola che invitano a proseguire per il viottolo che porterà alla vostra casa.
Il bello del giardinaggio è che per trasformare qualunque ambiente basta un vaso, del terriccio e tanta fantasia.
BACK